AUTENTICA TERRA APUANA
Periodo
4 giorni
dal 24/06/2021
al 27/06/2021
Trasporti
Pullman
Tipologia di Viaggio
Viaggi di Gruppo
Viaggi Esperienziali
Misurometro
Attività Esperienziali
90%
Natura
100%
Borghi e Città
80%
Storia e Cultura
70%

DALLA VALLE DELLA LUNA AL MARE

Benvenuti in Terra Apuana

Viaggio organizzato su misura per individuali, piccoli gruppi e gruppi più grandi
Programma adattabile secondo esigenze specifiche e disponibilità di servizi
Date a scelta❤️ Italy
La nostra passione al tuo servizio!
Scopri il ricco ventaglio di soluzioni nate da 35 anni di scoperte negli angoli più belli e suggestivi del nostro Paese.
Visite speciali ed esperienze autentiche, caratterizzate da un servizio d’eccellenza,
che nascono dall’ascolto delle persone e dal rispetto per i territori e per chi li abita.Dove andremo

📍 LUNIGIANA
📍 CARRARA
📍 COLONNATA

📍 GOLFO DEI POETI e PORTOVENERE
📍 VERSILIA
📍 PARCO DELLE ALPI APUANE
📍 STRADA DEL VINO DEI COLLI DEL CANDIA
Cosa faremo: gli highlights

✔️ VIA FRANCIGENA DA PONTREMOLI A FOSDINOVO


✔️ DEGUSTAZIONE DOLCI LUNIGIANI
✔️ MARMOTOUR IN 4X4
✔️ LABORATORIO DI SCULTURA

✔️ DEGUSTAZIONE LARDO DI COLONNATA

✔️ NAVIGAZIONE IN CAICCO

✔️ LEZIONE DI YOGA IN SPIAGGIA ALL'ALBA

✔️ EASY TREKKING NELLE ALPI APUANE

✔️ DEGUSTAZIONE VINI CANDIA DOC


Un viaggio nel tempo, tra borghi sospesi, castelli e rocche.

Navigheremo con un esclusivo Caicco nel meraviglioso Golfo dei Poeti e di Portovenere, faremo yoga in spiaggia al levar del sole,
degusteremo le prelibatezze di una terra unica e conosceremo la storia di una città che ha fatto del Marmo la sua fortuna.
Itinerario
Giorno 24 Giugno
LUNIGIANA: TRA BORGHI e CASTELLI
Di primo mattino, ritrovo dei partecipanti nel luogo convenuto, sistemazione in pullman Gran Turismo e partenza verso la Toscana. Entriamo in Lunigiana, facciamo un vero e proprio viaggio nel tempo, tra borghi sospesi che raccontano il loro passato a chi vuol coglierne il fascino e l’eredità.
La Valle della Luna ha una storia millenaria, fatta di viandanti che qui passarono lungo la via Francigena che portava al mare, immersi in riposanti paesaggi con verdi boschi e fiumi dalle limpide acque. Castelli, rocche e borghi fortificati definiscono i lineamenti di questa terra e sono testimoni di tempi antichi.
La sua gente è unica: un po’ toscana, un po’ ligure, un po’ emiliana. Ci farà scoprire il gusto di una cucina essenziale ma saporita: testaroli, panigacci, miele, olio d’oliva, vini…è davvero un piacere conoscere questa valle incantata!

Ci fermiamo a PONTREMOLI, un piccolo gioiello, porta d’ingresso della Toscana e della via Francigena: veniamo accolti da palazzi barocchi, ville, chiese, caratteristici ponti medievali sul fiume Magra, torri e castelli come quello di Piagnaro, che conserva il Museo delle Statue Stele con statue antropomorfe preistoriche la cui origine è ancora avvolta nel mistero. La chiesa di S. Pietro ancora conserva il "labirinto", simbolo dei pellegrinaggi diretti in Terra Santa.
Prima di ripartire assaggiamo i dolci tipici di Pontremoli in una pasticceria nel centro storico del paese: gli amor e la spongata sono assolutamente da provare!

A Filattiera merita una sosta la PIEVE DI SORANO, capolavoro architettonico romanico, un tempo tappa di pellegrini che percorrevano la via Francigena.

Dopo un pranzo a base di specialità gastronomiche lunigiane e una passeggiata tra le mura di FILETTO, visitiamo l’antico borgo medievale di FOSDINOVO, tra la fascia costiera e l’entroterra. La vita del borgo ruota attorno al Castello Malaspina, mole trecentesca solida e maestosa: in ottimo stato di conservazione, è tutt’oggi abitato dai nobili discendenti della famiglia Malaspina. Dall'alto dei suoi 550 metri di altitudine il panorama è pazzesco.
Lasciamo questo angolo di Toscana genuina e sorprendente e proseguiamo verso la Versilia, dove alloggeremo.
Sistemazione e cena in hotel. Serata libera.
Giorno 25 Giugno
CARRARA: UNA STORIA INCISA NEL MARMO
Prima colazione. Con una guida locale visiteremo dapprima CARRARA, la “città dell’oro bianco”, capitale mondiale del marmo. Questo antico centro è da sempre identificato per la pietra limpida che si estrae dalle cave circostanti sin dall’epoca romana, che ne ha fatto da allora la fortuna della città. Di aspetto moderno, conserva le maggiori testimonianze del passato attorno a piazza Alberica e al Duomo di S. Andrea: la splendida e maestosa Cattedrale è celebre per la grandiosa facciata interamente rivestita di marmo bianco lunense alternato a fasce di marmo nero di Colonnata. Da visitare le sue belle piazze ricche di fontane, l’antica residenza signorile dei Cybo Malaspina, i palazzi seicenteschi e il Teatro degli Animosi, la Chiesa del Carmine e il Santuario della Madonna delle Grazie del 1600. Carrara ospita una Scuola del Marmo per l’avviamento all’artigianato, alla quale si affianca l’Accademia delle Belle Arti per la formazione artistica proprio all’interno della residenza Malaspina.

Alle spalle lasciamo Carrara: siamo diretti al cuore delle Cave di Marmo.
Ci aspetta una giornata entusiasmante, ricca di scoperte e attività: iniziamo con una breve visita della Cava Museo Fantiscritti di Walter Danesi, dove reperti e sculture a grandezza naturale raccontano storie di un antico mestiere e la vita in famiglia fino al 1960. Entriamo poi nella Galleria Ravaccione per godere di uno spettacolo davvero suggestivo: proprio qui Michelangelo sceglieva di persona il prezioso materiale per realizzare le sue opere più famose.
Saziamo l’appetito in una storica trattoria locale, prima di proseguire il pomeriggio con un Laboratorio di Scultura su marmo (durata circa 1 ora): plasmare il marmo imparando ad assecondarne la natura, osservando la materia, riconoscendone le sfaccettature, sentendo i suoi profumi, seguendo la sua evoluzione, fino alla trasformazione finale è un’esperienza che coinvolgerà tutti i nostri 5 sensi. Porteremo a casa la nostra piccola scultura ricordo.
La visita si completa con un tour a bordo di comode Jeep 4x4: raggiungiamo le vette delle Alpi Apuane fino ai bacini marmiferi a 1000 metri di altitudine, con soste fotografiche che ci regalano panorami incredibili.
Riprendiamo il nostro pullman e, prima di rientrare all’hotel, ci fermiamo a conoscere il prodotto più noto di questa zona: il Lardo di Colonnata. Un’antica larderia ci svela come nasce e come si conserva questo salume tipico toscano, famoso in tutto il mondo. Assaggiamolo!
Cena in hotel e serata libera.
Giorno 26 Giugno
GOLFO DEI POESTI: ESCLUSIVA IN CAICCO
Prima colazione. Oggi si naviga: a bordo di un Caicco privato salpiamo alla scoperta del meraviglioso Golfo dei Poeti e di Portovenere. Avremo un’elegante e comoda goletta di 23 metri a nostro uso esclusivo: costruita interamente in mogano con il tipico stile italiano, interni spaziosi e confortevoli, e ampi spazi esterni per vivere un’esperienza unica e indimenticabile.
Da Lerici, borgo medievale dominato dal Castello di San Giorgio, a Portovenere navighiamo in quello che è chiamato GOLFO DEI POETI poiché nei secoli passati questi meravigliosi borghi medievali sono stati fonte di ispirazione per poeti, romanzieri, pittori, giornalisti quali Byron, Percy e Mary Shelley, Virginia Wolf e molti altri.
Light lunch a bordo e possibilità di bagni in mare, a seconda delle temperature.
Ci dirigiamo verso l’arcipelago costituito dalle Isole di Palmaria, Tino e Tinetto, inserite tra i patrimoni dell’Umanità dell’Unesco. La nostra goletta si ferma davanti alla parte più antica e spettacolare di Portovenere: la splendida Chiesa di San Pietro, costruita nel XIII secolo, che fa da cornice alla suggestiva Grotta di Byron. Sbarchiamo per una piacevolissima passeggiata tra i vicoli del borgo, al vecchio castello, tra le pittoresche case e le chiese antiche.
Rientro in Versilia, cena in hotel e serata libera.
Giorno 27 Giugno
ALBA IN VERSILIA, ALPI APUANE E VINI DEL CANDIA
Sveglia poco prima dell’alba e, per chi lo desidera, lezione di yoga sulla spiaggia davanti all’hotel: grazie all’aiuto di un insegnante qualificato, vivremo un momento di puro relax al sorgere del sole, per rigenerarci e godere della prima luce che si specchia sul mare.
Prima colazione e partenza in pullman: andiamo a conoscere la flora e i panorami del Parco delle Alpi Apuane. Easy Trekking della durata di circa 1 ora a Pian della Foiba, una località montana a 900 metri che mostra tutte le bellezze naturalistiche e la biodiversità vegetale proprie di questi paesaggi unici al mondo. Accompagnati da una guida lungo un facile sentiero di montagna escursionistico, visitiamo l’Orto Botanico Pellgrini-Ansaldi rappresentativo dei diversi ambienti e delle specie endemiche delle Alpi Apuane. Giunti in vetta, lo sguardo spazia dai monti circostanti fino al mare, da un punto di vista decisamente privilegiato.
Pranzo in rifugio o in ristorante.
Nel pomeriggio ci perdiamo tra i vigneti delle dolci colline del Candia, situate tra il mare e le imponenti Alpi Apuane, cuore della produzione dell’omonimo vino Candia. Visitiamo una cantina sulla “Strada del vino dei Colli di Candia e Lunigiana”, regione che vive della viticoltura eroica toscana, quella che cresce in condizioni estreme tra vigneti irraggiungibili e lavoro solo manuale. Qui i vini rispecchiano la ricchezza del territorio. Alziamo i calici per un aperitivo-degustazione di Candia DOC: a presto, dolce e autentica Terra Apuana!
Si parte per il rientro a casa in pullman.

Richiedi informazioni su questo viaggio


AUTENTICA TERRA APUANA
Periodo
4 giorni
dal 24/06/2021
al 27/06/2021
Trasporti
Pullman
Tipologia di Viaggio
Viaggi di Gruppo
Viaggi Esperienziali
Misurometro
Attività Esperienziali
90 %
Natura
100 %
Borghi e Città
80 %
Storia e Cultura
70 %
× How can I help you?